Zona

Piazza della Repubblica

Questa attività resta una delle pochi ad occuparsi della vendita del mosaico fiorentino realizzato tramite la tecnica delle “pietre dure”.

Storia

Inizio attività: 1868

Nata come laboratorio artigiano di articoli in intarsio di pietre dure e marmi, eseguiti secondo la tradizionale tecnica del mosaico fiorentino, la ditta Giovanni Ugolini fu fondata nel 1868 in via dei Fossi. Giovanni, che apprese l’arte del “commesso fiorentino” presso l’Opificio della Pietre Dure di Firenze, era disegnatore e macchiatore (colui che seleziona le macchie delle pietre per individuare le ombreggiature adatte alla realizzazione del disegno). Sfruttando le tonalità e le sfumature della vasta gamma cromatica di agata, diaspro, conchiglia, quarzo, calcedonio, malachite, lapislazzuli e pietra paesina vengono create rappresentazioni di nature morte, paesaggi toscani, fiori, animali o figure umane. L’attività̀ fu trasferita nel 1900 negli odierni locali e per molti anni ha mantenuto attivo il laboratorio artigiano situato nei locali adiacenti, aperti sul Chiasso degli Altoviti. Emilio, figlio di Giovanni, ha fatto conoscere questa arte tipicamente fiorentina nel mondo attraverso mostre nazionali ed internazionali e ha ricevuto diversi premi per le splendide opere in «commesso di pietre dure». Con il tempo il negozio si è trasformato in una vera e propria galleria, dove spiccano nei loro naturali e sorprendenti colori tavoli, quadri, scatole e oggetti vari decorati con maestria. La signora Maria Luisa Antonelli, ultima pronipote di Giovanni Ugolini, è l’attuale titolare della più antica attività del settore.

Contatti

Indirizzo: Lungarno Acciaiuoli, 66-70/r

Sito web: http://www.ugolinimosaici.com

Email: info@ugolinimosaici.com

Telefono: +39 055 284969